LA NOSTRA STORIA

La storia di quella che oggi è l'azienda palermitana Correra, comincia negli anni ’80 con il nome di “Correra Saverio pref. S.r.l” e con la direzione di Saverio Correra. Originariamente situata dove oggi sorge il carcere Pagliarelli a Palermo, la società si occupava della sola produzione di solai a tralicci e blocchi in argilla espansa.
Poco dopo, l’azienda fu trasferita in Via Gustavo Roccella 275, dove tutt’oggi è situata.
Con il trasferimento e la disponibilità di uno spazio più ampio, l’azienda decide di cominciare un servizio di rivendita di prodotti per l’edilizia.
A causa di un cavillo burocratico, nel 2003, l’azienda si vede costretta ad interrompere la produzione, andandosi ad affermare come un negozio di rivendita vero e proprio ed abbracciando più settori merceologici.
Massimiliano Correra, figlio di Saverio Correra, nel 2005 subentra come responsabile. Solo tre anni dopo, a causa del pensionamento del padre Saverio Correra, il figlio Massimiliano Correra prenderà totalmente in gestione l’azienda che si affermerà definitivamente con il nome di Correra s.r.l.


anni '80
Nasce  “Correra Saverio pref. S.r.l” sotto la direzione di Saverio Correra. L'azienda produceva solai e blocchi.

anni '90
L'azienda si trasferisce a causa dei lavori per la realizzazione del carcere Pagliarelli.

anni 2000
Inizia la rivendita di materiali e prodotti per l'edilizia e non solo. Viene interrotta la produzione di solai e blocchi.

anni 2010
L'azienda cambia ufficialmente nome in "Correra s.r.l" affermandosi come negozio di rivendita di materiali tecnici sotto la direzione di Massimiliano Correra.